È tempo di tirare le somme, cari lettori, e di riunire, tra le tantissime uscite discografiche di quest’anno, i dieci dischi più interessanti secondo il mio modesto parere. L’ordine della classifica è puramente casuale quindi non crucciatevi l’animo se doveste trovare “Dragostea Din Tei” più in alto a “La locomotiva”, si tratta di pura fatalità.

Dato che questo sarà presumibilmente l’ultimo articolo dell’anno, vi lascio così, con una selezione che mi auguro apprezzerete o che vi faccia scoprire qualche tesoro nascosto che vi era sfuggito.

Con questa ultima classifica 2022, tutto lo staff di Suono Ibrido vi augura un felice ultimo dell’anno.

La Scimmia Verde

1. Slipknot – The End, So Far

Leggi la recensione di “The End, So Far”

2. Zelda Mab – Elettricità EP

Leggi la recensione di “Elettricità” e l’intervista a Zelda Mab

3. Savana Funk – Ghibli

Leggi la recensione di “Ghibli”

4. Thomas Frank Hopper – Bloodstone

Leggi la recensione di “Bloodstone”

5. Pierpaolo Capovilla e i Cattivi Maestri – Pierpaolo Capovilla e i Cattivi Maestri

Leggi la recensione di “Pierpaolo Capovilla e i Cattivi Maestri”

6. Management – Ansia Capitale

Leggi la recensione di “Ansia capitale”

7. Bir Tawil – In Between

Leggi la recensione di “In Between”

8. Torso Virile Colossale – Mondo Peplum

9. Calibro 35 – Scacco al maestro (Vol.1 e 2)

10. Francesco Guccini – Canzoni da intorto

Eh oh, gran disco… ma ve lo dovete comprà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...