È disponibile il nuovo video de I Brema. Un nuovo atipico singolo estivo per il progetto della provincia di Macerata formato da Tobias Giacomazzi (voce solista, chitarra ritmica e synth) e Michele Grottesi (chitarra solista e seconda voce) che ci regalano un brano dedicato a tutti gli ultimi romantici che pensano di non avere abbastanza tempo.

Matusalemme è il personaggio più longevo della Bibbia, che si è distinto dagli altri per sua lunga vita di 969 anni. Il brano è un dialogo dove il protagonista  parla in prima persona con il Signore chiedendogli di poter vivere a lungo come Matusalemme. La richiesta è quella di poter “veder la fine delle sue preghiere”, arrivare cioè a capire un giorno se tutto quello fatto fino a quel momento sia veramente servito a qualcosa.  Ma c’è una domanda che inizia a tormentare l’uomo nel corso delle strofe: – “Ha veramente senso una vita lunga se ti vengono a mancare tutte quelle cose che riescono a dare un valore a quel tempo?”. Si può morire anche da vivi, e questo il protagonista non lo aveva considerato. Intanto però il tempo scorre, ed è  proprio avvicinandosi al momento della sua fine, che forse troverà le risposte a quelle domande, a cui una vita lunga non aveva saputo rispondere. 

Cosa ci sarà dopo? Mi sono bastati tutti questi anni per fare tutto quello che volevo?” – Ormai però è troppo tardi per le domande, conviene invece darsi da fare per riempire il tempo che rimane, perché in fin dei conti, anche Matusalemme è morto!
 

“Qui sono morti tutti
e forse ora ho capito
che senza quel che serve farò la stessa fine”

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...