LISTREA
“UN FORMICOLIO” è il nuovo singolo

Finalmente svelata la title-track del debut album in arrivo il 28 gennaio.
Un nuovo brano che accompagna per mano nel mondo psichedelico e tormentato della band bresciana: da brivido, anzi da formicolio.

Esce oggi venerdì 14 gennaio 2022 “UN FORMOCOLIO“, il nuovo singolo dei LISTREA. Durante quest’ultima estate, la band lombarda, inizia la scrittura di un nuovo nucleo di canzoni, registrate e prodotte completamente in home recording l’inverno stesso e dopo il primo singolo “Ustione” pubblicato a novembre, “Un formocolio” è il secondo singolo della band e title-track del debut album in arrivo venerdì 28 gennaio 2022. Un disturbante mondo che ci riporta nei locali sotterranei e nel cuore della scena musicale underground: un mondo nostalgico che mischia elementi di noise, psichedelia e progressive e che ora, dopo una pandemia globale, ci sembra fantascientifico e sconosciuto. Benvenuti.   

“Un formicolio è un brano nato nell’ombra di una nuvola scura che si profilava all’orizzonte. Ad agosto 2020, si trascorrevano notti da fattorino mentre intorno il mondo sembrava scongelarsi – parzialmente per via del caldo torrido – da un anno di paralisi e dolore. Ciò che c’era sotto però era già marcio, e quando l’inverno è tornato è stato chiaro a tutti. È proprio in quel momento che il brano è stato registrato e prodotto. Avevamo provato Un formicolio poche volte, rispetto agli altri brani che avevamo scritto durante l’estate. Aveva una forma che ci pareva essere definitiva, ma quando ci abbiamo messo mano dopo qualche mese ci siamo contraddetti. Ci trovavamo di nuovo distanti, con il freddo che punge il naso e tutto intorno che tornava a congelarsi. Almeno, però, avevamo da lavorare sul disco, sentivamo che era il momento adatto. Ecco allora che Un formicolio è stata scarnificata ed è diventata il nostro pezzo più minimale. Il testo si sposa ad uno scheletro di percussioni elettroniche e sintetizzatori essenziali descrivendo con immagini di costrizione il sentire di questo nuovo stato di glaciazione: un’automobile che ci punta i fari addosso nel buio, un tentacolo che ci impedisce di cambiare strada, un volto schiacciato tra due palmi. Tutto pesa sulla schiena, ma non si può fare altro se non continuare su questa via forzatamente dritta.” (LISTREA)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...