Two Fingers” primissima uscita della band Concert for Aliens, estratta dall’ omonimo album di prossima uscita, parla di una situazione di stallo, dove si affronta tutto con un senso di non appartenenza, disagio e consapevolezza di perdere il controllo di ogni cosa che ci passa per mano.

Nello stesso tempo si affronta una coscienza del problema, una sorta di voglia di riprendere la situazione nonostante ci si senta “come aver messo due dita nella presa”

Ad accompagnare la canzone un videoclip dalla scenografia luminescente: una stanza buia, illuminata solo dai led alle spalle della band. Immagini che danno forza al testo senza coprirlo. Per questo lavoro le riprese, il montaggio e l’editing sono di Niccolò Savinelli Productions.

Concert For Aliens nascono a fine 2020 da un incontro del tutto casuale: durante una festa hanno fatto conoscenza e il giorno dopo erano già in sala prove, uniti dalla forte passione per il punk rock.

Il sound è infatti un tuffo nella California di fine anni 90, melodie pop caratterizzate da forti sonorità punk proposte in chiave moderna, che affrontano nei testi problemi sociali radicati nelle nuove generazioni della società moderna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...