“Un mare alla volta” è l’esordio dei romani L’ultima fila, in uscita oggi su tutte le piattaforme digitali e distribuito da Artist First, composta da Marco D’Andrea, Pasquale Dipace, Lorenzo Di Francia, Giacomo Turani. Dopo un mese dall’intima e struggente “Mal di mare”, la band svela le altre sei tracce che compongono il disco, assieme a “Contro di me” e “I vestiti più leggeri”.

Serenità, quiete, paura, agitazione, la voglia di spegnere l’interruttore e ricominciare: UN MARE ALLA VOLTA traduce in musica nove lampi di consapevolezza. Immersi in una miscela di stati d’animo, burrascosi e pervasivi, quello che ci tiene in piedi è la costante e inesauribile voglia di comprendere chi siamo veramente.

“Nove tracce di mare dentro al cuore e tutto intorno. 

Dall’introspezione allo sguardo più ampio sulle persone, in una società che a volte ci si trova a vivere, altre volte, invece, a subire.”

In UN MARE ALLA VOLTA la canzone italiana fa da sfondo alla ricerca di un nuovo sound: tradizione e sperimentazione, dall’indie-folk d’oltreoceano alle atmosfere post-rock nord europee, dalle distorsioni al limite e l’elettronica ai pianoforti acustici.

Il disco è stato interamente registrato al Cubo Rosso, con la preziosa collaborazione di Igor Pardini che ne ha curato, assieme al quartetto, la produzione.

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...