FRAN E I PENSIERI MOLESTI

DISPONIBILE IN DIGITALE

IL NUOVO SINGOLO DELLA BAND TORINESE

COME LA VITA

“Tu mi dimenticherai,

come gli occhiali in borsa,

come il pigiama quando parti e sei di corsa.

Tu mi dimenticherai,

anche questa volta,

come le chiavi quando esci e poi…

e poi chiudi la porta”

da “Come la vita

È disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “COME LA VITA”, il nuovo singolo della band torinese FRAN E I PENSIERI MOLESTI.

Come la vita”, scritto da Francesca Mercurio con la produzione artistica di Elio Biffi e Giorgio Pesenti, è il singolo che anticipa i nuovi progetti artistici della band. Il brano, mixato e masterizzato da Marco Ravelli e distribuito da ADA Music, racconta, attraverso l’immediatezza di immagini quotidiane e con un velo di ironia, le tante avversità che ci riservano le relazioni sentimentali e il fluire della vita che, a dispetto di qualsiasi cosa, continua a scorrere ignara e inesorabile.

«Hai presente quando sei davvero innamorato e tornando alla realtà ti rendi conto che, probabilmente, un giorno finirà? Ti porti quella sensazione sotto la pelle e lo sai che, alla fine, come sempre, la vita ti volterà le spalle» afferma Francesca Mercurio, autrice del testo e voce della band. 

Le immagini del videoclip, disponibile al seguente link, raccontano una storia d’amore tra due persone attraverso il viaggio di una lettera romantica ed il suo percorso per arrivare a destinazione. I diversi personaggi rappresentano il fato e gli ostacoli della vita quotidiana, due elementi con cui nessuno riesce a fare i conti e che determinano il destino della storia dei protagonisti.

Fran e i Pensieri Molesti è una band nata nel 2016 a Torino, grazie all’incontro di Francesca Mercurio (voce, chitarra e autrice) con Lorenzo Giannetti (organetto diatonico, sintetizzatori), ai quali si uniscono dopo poco tempo Jacopo Di Nardo (percussioni, batteria e pad), Roberto Testa (basso elettrico, contrabbasso e tastiere) ed Enrico Magno (chitarra elettrica). Nel 2016 esce il loro primo album “Col senno di poi”, che si compone di dieci brani caratterizzati da sonorità che trovano le loro radici nel folk e nel cantautorato. Il disco contiene il brano “Libano”, il cui videoclipsi aggiudica il patrocinio di Amnesty International. Nel 2019 pubblicano il loro secondo album, “Anomalia” (prodotto da Marco Libanore e distribuito da ArtistFirst), anticipato dai singoli “Mania” e “Verderame”, una sperimentazione indie-elettronica che segna l’evoluzione verso il pop. Tra le partecipazioni ai Festival si ricordano: Alcart Festival di Alcamo (TP), Flowers Festival di Collegno (TO), Revolution Camp di Montalto Marina (VT), e il Meeting del Mare di Marina di Camerota (SA), in apertura ad artisti come La Rappresentante di ListaFranco 126Eugenio in Via di GioiaBloody Beetroots, Alborosie, Dutch Nazari. All’attività musicale la band affianca da sempre l’impegno nel sociale sostenendo la comunità LGBT e partecipando a vari Pride in giro per l’Italia (Bergamo, Novara, Torino, Padova), portando sul palco i colori e i messaggi di amore, uguaglianza e rispetto. Attualmente il gruppo sta lavorando al suo terzo disco.

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...