Fuori sui digital stores l’album di debutto Amerigo Hotel del cantautore Giacomo Asti, in arte Pagoda, musicista di Parma, non nuovo nel panorama musicale italiano.

L’atteso disco di debutto arriva dopo tre singoli apripista che hanno dato subito l’idea della direzione concreta ma anche variegata di questo primo album.

Amerigo Hotel è una creatura fresca di battesimo, seppur con una certa ossatura robusta e strutturata. È figlia dell’esperienza maturata in anni nel mondo del rock, che sfocia con questo progetto in territori cantautorali a metà tra tradizione e voglia di rinnovamento.

Ma è la carica personale dell’artista che questo progetto porta con sé a fare da fiore all’occhiello. Pagoda dà voce a sé stesso ma è in grado di sfiorare le vite e le storie di tutti, di quelle persone che si incrociano nel quotidiano, dando un nuovo, intenso, significato al termine “storytelling”.

L’artista Pagoda dichiara:

«Ho iniziato a scrivere canzoni appena prima che scoppiasse la pandemia, nel novembre del 2019. Inizialmente l’ho fatto a scopo terapeutico. Avevo bisogno di indirizzare le mie energie e i miei pensieri in qualcosa di pratico, tangibile e creativo. Ho scelto di registrare le canzoni più semplici, dirette e orecchiabili del mio repertorio. Oggi quei brani fanno parte del mio album di debutto e ancora non ci credo».

Dal tono diretto, candido, colloquiale, gracile, leggero, irrequieto e ironico. Le figure descritte all’interno delle canzoni sono spesso alle prese con situazioni di vita quotidiana (rapporti di coppia, famiglia, amicizie, lavoro) e trasmettono con sincerità le loro insoddisfazioni, paure e speranze.

Alle radici dell’ispirazione musicale che ha portato alla nascita di Pagoda troviamo monumenti come REM e Tom Petty and the Heartbreakers; ma è stato il lavoro in sala prove e in studio che è riuscito a dare una forma nuova ai pezzi composti per questo album, anche grazie a collaborazioni di forte intesa, proficue e importanti.

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...