Esce oggi su tutte le piattaforme digitali Giustapposizione l’EP d’esordio della cantautrice Cranìa. Un collage di emozioni, stratagemmi e storie di quotidiana malinconia con cui convivere: la musica come antidoto e risorsa.

Un percorso, quello della giovane bresciana, totalmente indipendente e focalizzato sul proprio mood e focus artistico: un viaggio onirico che spazia da Luigi Tenco ai London Grammar, passando per Bon Iver.

Così Cranìa commenta il suo EP: “Giustapposizione nasce come manuale per sopravvivere alla malinconia. Non ci sono congiunzioni subordinanti, non c’è nessun rapporto di subordinazione tra un brano e l’altro: ognuno, infatti, affronta una sfaccettatura di questo stato d’animo. Credo che per combattere un principio di tristezza si debba accoglierla ed accettarla per quello che è, una condizione necessaria appunto. A livello sonoro, porta avanti il discorso già iniziato con i singoli Stomachion ed A fondo, ovvero oscurità, elettronica ed ambient vanno a completare la dimensione testuale. L’ Ep è il mio compendio e spero diventi, anche se solo in una piccola parte, il vostro.“

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...